Elettronica Tecnologia > ottica Ottica Accessori

La storia di Goniometri

goniometro è uno strumento che misura gli angoli e consente oggetti da ruotare in una posizione angolare particolare . Nel 1669 , Niels Stensen identificato una caratteristica molto importante di cristalli che hanno dichiarato che gli angoli interplanare dei cristalli di quarzo sono costanti . Questa caratteristica è stata successivamente determinato a tenere per tutti i cristalli ( quarzo non solo ) , in base al Museo Virtuale della Storia della Mineralogia ( mineralogy.be ) , e formalizzata nella legge di Steno da Jean Baptist Louis de Rome de l' Isle a metà 1700 .
Cristallo
Storia antica

Nel 1780 , Arnould Carrangeot ha sviluppato uno strumento primitivo per misurare gli angoli tra le facce dei cristalli durante il processo di creazione di modelli di cristalli per l ' collezione di Isle. Questo strumento è stato il primo del suo genere ed è venuto ad essere conosciuto come un contatto o un goniometro applicazione. Si compone di due sezioni collegate al giunto , secondo mineralogy.be . Le due sezioni o degli arti , sono stati applicati alle facce del cristallo adiacenti e l'angolo fra loro stato misurato . La precisione approssimativa di questa goniometro primitiva era di circa 15 minuti .
Ottico goniometro

Nel 1809 , William Hyde Wollaston , un chimico inglese , ha inventato il goniometro ottica . Questo tipo di goniometro utilizza la riflessione della luce . Il cristallo è attaccato su un asse orizzontale girevole che è collegato ad un ( divisa ) cerchio graduato , secondo mineralogy.be . Quando il cerchio ruota , la seconda superficie riflette il raggio di luce nella stessa direzione e l'angolo tra le facce è determinata dalla differenza tra la lettura del cerchio graduato .
Caratteristiche

Il goniometro ottico ha una precisione di circa 5 gradi . Poco dopo , uno specchio è stato aggiunto a questo tipo di goniometro per migliorare il posizionamento della riflessione della luce . Questa funzionalità ha migliorato la precisione da 5 minuti a 1 minuto .
Vertical e goniometri cerchio orizzontale Goniometri

verticali sono stati introdotti nel 1843 da Eilhard Mitscherlich . Questo nome deriva dal fatto che si tratta di un goniometro di precisione elevata con un cerchio verticale e un telescopio fissato al supporto , secondo mineralogy.be . Sono stati introdotti goniometri cerchio orizzontale in precedenza nel 1839 da Jacques Babinet e consistevano di due telescopi collegati . Avevano una precisione di 30 secondi e erano in realtà un miglioramento sul goniometro verticale.
Moderna Goniometri

goniometro moderno è stato inventato da WH Miller nel 1874 ed è costituito da due cerchi , invece di uno . Due cerchi consentiti per ulteriori misurazioni senza il rimontaggio del cristallo , secondo mineralogy.be . Ulteriori sviluppi incluso lo strumento a tre cerchio alla fine del 1800 , ma questi sono stati utilizzati raramente perché erano troppo costoso e complicato da regolare. In realtà , tutti i goniometri è caduto fuori moda poco dopo il 1900 a causa della diffrazione dei raggi X . La maggior parte dei goniometri sono ormai considerati oggetti da collezione e sono in genere trovano solo nei musei e nelle collezioni speciali .