Elettronica Tecnologia > TV TV proiezione

La differenza tra un LCD e DLP

Proiezione digitale è più piccolo e meno costoso che mai . Entrambi DLP ( proiezione della luce digitale) e LCD ( liquid crystal display) proiettori offrono una qualità dell'immagine sorprendente . Fondamentalmente , le differenze durante la visualizzazione tendono ad essere minimo , ma le differenze tecnologiche tra i due sono significativi . DLP proiezione

set DLP utilizzano una ruota colore che gira con tre primari e fino a quattro colori secondari , progettato per creare una tavolozza di colori realistici . La luce è generata da una lampada al mercurio ad alta intensità o serie di LED , rimbalzato un chip contenente milioni di microspecchi , e poi inviato attraverso un prisma . Ogni specchio sul chip rappresenta un elemento immagine , o pixel . Inoltre, ogni specchio è singolarmente indirizzabile , ovvero ciascuno è detto individualmente cosa fare dal processore interno.
LCD di proiezione

proiettori LCD utilizzano una serie di pannelli a cristalli liquidi , ciascuno contenente materiale semi -solido che rappresenta i tre principali colori primari . Poiché i cristalli torsione e untwist , basato sulla corrente che passa attraverso la griglia adiacente , lo stato cambia leggermente , e la luce è parzialmente bloccata per creare varie tonalità di colori e neri . In generale , DLP non è così brillante come LCD , data la sua natura intrinsecamente trasmissivo , ma questo di solito non è un problema dopo che il proiettore è regolato correttamente.
Preoccupazioni ambientali

Data la luminosità media superiore del display LCD , si dice che esso può essere utilizzato sia zone con più luce rispetto DLP . Tuttavia, ciò non significa che l'immagine è la migliore . Si deve anche tenere conto del livello medio di rumore della ventola se l'unità è in un ambiente critico in stile teatro . Inoltre , in base al modello ( non la tecnologia ) , la durata della lampadina può essere drammaticamente diverso .
Fraintendimenti

maggior parte dei pregiudizi che circondano i centri di proiettori in lumen , o luminosità media . Ricordate che in entrambi DLP e unità LCD , lumen sono valutate al dell'obiettivo, non lo schermo ( dal momento che è impossibile sapere ciò che l'immagine verrà riflesso di . ) Pertanto , è inutile per la ricerca di una tecnologia rispetto all'altra in un sforzo per trovare l'immagine "migliore" , in base alla luminosità . Inoltre , in entrambi i casi , non è l'ideale per la ricerca di cui proiettore può visualizzare l'immagine più grande , senza confermare visivamente che l'immagine rimanga accettabile, dopo che l'immagine viene soffiato fino ai grandi proporzioni .
Risoluzione

generale , proiettori DLP sono disponibili nelle risoluzioni più basse (come 1024x768 e 640x480 ) , dato che sono largamente utilizzati in ambienti di presentazione . Lì, la luminosità è più di una considerazione di risoluzione. In entrambi i casi , entrambi sono disponibili in risoluzioni di 1920x1080 e , in alcuni casi, maggiori . In termini di profondità dell'immagine e saturazione dei colori ( entrambi i quali contribuiscono alla percezione di risoluzione più alta ) , il vantaggio che LCD era stato attenuato mediante l'uso di più segmenti di colore su ruota colori di un DLP e, in alcuni casi , l'aggiunta di un secondo e terzo di chip di colore .

preoccupazioni

DLP ha ancora una ruota colore che gira , che , a seconda di come i movimenti di una veloce degli occhi sono da un lato all'altro , può creare un effetto " prisma " . Ciò si manifesta come una breve , lampo bianco , visibile da alcuni , ignorata da molti. Proiettori LCD non hanno tutti i problemi inerenti , ad eccezione dei rari casi di scolorimento di uno o più pannelli LCD causati dal calore eccessivo . Questo è generalmente un difetto di progettazione specifico modello più di un difetto tecnologia . In entrambi i casi, tuttavia , la maggior parte dei DLP e proiettori anteriori LCD richiedono un cambiamento bulbo , a circa 3000 ore. Anche se il costo può variare , questo aumento dei costi di gestione può essere un potenziale fattore .